LIBERA TE STESSO, SEGUI LA TUA ANIMASara mi ha confessato, durante la Call di Svolta, che aveva paura a lavorare con me. In passato aveva provato un percorso spirituale, ma fu un vero disastro!
L’aveva così spaventata da arrivare ad abbandonarlo, nonostante l’investimento effettuato.
Se oggi stiamo parlando è solo grazie alla mia amica, mi dice, che mi ha detto “Fidati, Valerio è differente!”
.
Sara mi racconta una storia che conosco bene:
.
Molti percorsi spirituali, infatti, ti insegnano, come prima cosa, ad avere PAURA delle entità basse che abitano i Mondi Sottili.
Larve, demoni, diavolacci!
.
Ricordo quando a 17 anni iniziavo a occuparmi di queste tematiche! Persone spaventate che mettevano in guardia chiunque, per qualsiasi cosa. Ossessione, ossessione pura!
.
Poi ci si chiede perché le persone scappano!
.
Mi sono preso un momento per spiegare a Sara di non preoccuparsi.
Sì, il mio percorso è differente, le dico.
.
Perché parto da un principio diverso.
Te lo spiego.
.
Non nego l’esistenza di certe entità e non le prendo sottogamba… ma so qualcosa di importante!
.
So che:
.
Se ti prendi cura del tuo Seme dell’Inca (il seme dell’illuminato, che racchiude cioè tutte il tuo potenziale), facendolo germogliare, crescere e fiorire, manifesterai la parte migliore di te.
Innalzerai così tanto le tue vibrazioni da non aver bisogno di preoccuparti delle entità più basse.
.
E’, quindi, necessario cambiare prospettiva: orientare la tua attenzione verso ciò che ti fa stare bene, ti riempie di energia e amore.
E non verso la paura e il “male”,
.
Il mio desiderio è che sempre più persone si possano aprire alla loro Anima, perché so che da questa connessione dipende il nostro benessere, in ogni sua forma.
E non posso fargli apparire questo viaggio come la Casa degli Orrori!
Ti pare?
.
Se sei in pace non hai da temere alcun male, ho detto a Sara.
Ecco, in questo LIBERA TE STESSO, SEGUI LA TUA ANIMA è differente.
.
E’ capitato anche a te di avere paura?
Sarei felice di sapere cosa ti spaventa di più di un percorso spirituale, potremmo scoprire insieme che sono paure infondate.
Sarò felice di leggerti.
Valerio Folloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *